Monregale 1 - 2 A.B. Ceva

29 October 2017 - 14:30 at Piero Gasco

Maledetto derby

Ad un buon primo tempo, dove abbiamo dimostrato di “esserci”, è seguito un secondo tempo più immaturo, dove abbiamo patito l’aggressività del Ceva e siamo andati in affanno. Abbiamo creato diverse situazioni, soprattutto nella prima frazione di gioco, ma non abbiamo capitalizzato. Loro invece hanno sfruttato al massimo le occasioni. Un pari sarebbe stato più giusto.

Iniziamo l’analisi del derby tra Monregale e Ceva in modo un po’ anomalo, partendo dal commento del mister Davide Enrici che solitamente inseriamo in chiusura. Lo facciamo perché dipinge alla perfezione lo sfondo di una partita che lascia l’amaro in bocca in casa Monregale: una sdoganata incazzatura, per un derby perso, che ci sta eccome; ancor di più se le chances da una parte e dall’altra nel taccuino vanno di fatto ad equilibrarsi, e i padroni di casa chiudono la domenica a bocca asciutta pur non avendo disputato quella che, per tagliare corto, si definisce “una brutta partita”. S’è visto, insomma, anche qualcosa di bello da parte Monregale. Si sono pagate le ingenuità e le disattenzioni, e una insufficiente lucidità nel momento buono. Onore ad un Ceva sorprendente, affamato e cinico.
Con Gasco kappaò, Serra non al top, Lugliengo che dovrà uscire qopo un quarto d’ora della ripresa a seguito del riacutizzarsi delle noie alla spalla, non si può dire i monregalesi siano al top della condizione. Enrici sceglie Matteo Mellano a far coppia con Griseri al centro della difesa, Gregorio assieme a Tomatis e Lucchino in mezzo al campo, davanti il trio Cavallo-Jaku-Lugliengo. Sarà vicinanza con “Peccati di Gola” o l’atmosfera che inizia a profumare di Halloween, sta di fatto che l’inizio di partita per i padroni di casa è di errori ed orrori: 5′, rimessa laterale da sinistra di Vizio (una vera e propria arma a disposizione del Ceva, che utilizza con regolarità i suoi lanci dall’out che saettano pericolosamente in area avversaria), Griseri spizza di testa, Gonella non esce, sul secondo palo sbuca Salvatico che in girata da terra insacca. Monregale punta ma subito reattiva: 10′, cross da destra di Lucchino, testa di Jaku rimpallata da un difensore, controcross dalla parte opposta, incornata di Griseri fuori di un nulla; 17′, punizione tagliata dalla destra da Cavallo, palla che attraversa tutta l’area, sul secondo palo sbuca Lucchino tutto solo, rete ma malauguratamente il centrocampista di casa si era aggiustato la sfera con la mano, l’arbitro se ne avvede e non convalida. Dopo un bello spunto di Salvatico con palla fuori di poco, è ancora Monregale: al 24′ cross da destra di Cavallo, sul secondo palo mezza girata di Jaku a botta sicura, ma appostata sulla linea di porta c’è mezza squadra del Ceva e la palla non passa; 27′ azione da rimessa laterale, cross di Jaku al centro, girata di Cavallo purtroppo debole e centrale; 35′, Lugliengo si libera dal limite, tiro secco ma alto sulla traversa. Break del Ceva al 36′, ancora un bisticcio difensivo in area Monregale, sempre Salvatico in scivolata, questa volta il palo gli nega il gol; dal corner che ne segue, palla al limite, tiro in spettacolare coordinazione di Vinai, grande parata di Gonella che la toglie dall’incrocio. Finale tutto per i locali: al 40′ penetrazione centrale di Lucchino, tiro debole bloccato da Pagotto; al 43′ il meritato pari: punizione di Cavallo che pesca in area Griseri, intervento vincente e sorti riequilibrate.
Nella ripresa, come già accennato, il Ceva non si chiude ma attacca alto, sorprendendo gli avversari. Al 10′ azione insistita dalla destra, penetrazione sulla fascia e palla scaricata al limite dove interviene Ansaldi, tiro di prima intenzione che rimane basso, una rasoiata sulla quale Gonella non può arrivare: 1-2. Dopodiché, le azioni si susseguono da una parte e dall’altra: al 19′ scambio su calcio d’angolo, penetrazione da destra di Barbero, palla sull’esterno della rete; al 22′ cross dalla destra di Lucchino, sul secondo palo spunta Serra, non un gran che la sua girata; al 25′ azione confusa in area Monregale, ci prova Salvatico con Gonella che salva da due passi in uscita bassa, batti e ribatti, tap in di Bouras in rete ma gol annullato per posizione irregolare dello stesso Bouras. Grande occasione per il pari al 29′: azione dalla sinistra con cross per Jaku, girata ribattuta, mischia con Jaku che da terra serve all’indietro l’accorrente Gregorio, quasi un rigore in movimento ma il suo tiro di prima intenzione sibila a lato. Al 38′ ci si mette anche la sfortuna: cross dalla sinistra, testa di Jaku, pallonetto che scavalca Pagotto ma si abbatte sulla parte alta della traversa. Nel finale con squadre lunghissime e disunite il Ceva potrebbe fare addirittura tris: al 43′ corner dalla destra, grande girata di Salvatico, splendida risposta di Gonella; al 45′ Marko Damnjanovic scappa sulla sinistra, grande azione personale con tocco verso Giribone che però non trova la porta. Finisce dopo un lungo recupero, derby ancora una volta maledetto.

MONREGALE (4-3-3): Gonella; Sampò (15′ st Cuniberti), Griseri, Mellano, Lasala; Lucchino (37′ st Martini), Tomatis, Gregorio (33′ st Pipi); Cavallo , Jaku, Lugliengo (15′ st Serra). A disp. Turco, Barberis, Maia. All. Enrici.
A.B. CEVA (4-2-3-1): Pagotto; Stirianotti, Raineri, Bado, Vizio; Barbero (35′ st Giribone), Accomo; Bouras (48′ st Salifu), Ansaldi, Massa Boa  (33′ Vinai); Salvatico (45′ st M. Damnjanovic). A disp. Zoppi, Amabile, Galliano. All. Quaglia-Bettin.
Arbitro sig. Barberis di Torino.
Reti: pt 5′ Salvatico (C), 43′ Griseri (M); st 10′ Ansaldi (C).
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti Lucchino (M), Ansaldi, Bouras, Vizio, Sirianotti, Raineri (C). Tempo di recupero: pt 3′, st 7′. Ad inizio gara è stato effettuato un minuto di riflessione così come richiesto dalla FIGC, con lettura di un brano tratto dal diario di Anna Frank.

Download Premium WordPress Themes Free
Download Best WordPress Themes Free Download
Free Download WordPress Themes
Download WordPress Themes
free download udemy paid course
download redmi firmware
Download Nulled WordPress Themes
udemy paid course free download
×