Monregale 4 - 0 Olimpic Saluzzo

13 May 2018 - 15:00 at Centro sportivo Monregale

Lieto fine

Niente di meglio che chiudere la stagione con un successo netto, convincente, divertente. La Monregale sul sintetico del CSM le suona anche all’Olimpic Saluzzo e finisce, come si suol dire, in bellezza, portando a casa gli ultimi tre punti di stagione per chiudere in classifica a quota 41. Due squadre con la salvezza in tasca, quindi magari senza stimoli, si potrebbe pensare, ma mentalmente “libere”, slegate da logiche matematiche di dover acquisire questo o quel risultato: partita quindi godibile, con padroni di casa che giocano assolutamente sul velluto, segnano e divertono.
In porta c’è Turco, con in difesa da destra a sinistra Sampò, Cuniberti, La Sala (molto convincente la sua prestazione da centrale) e Barberis; a centrocampo attorno alla “mente” Federico Tomatis ci sono Cavallo, Lucchino e Daziano, mentre in avanti spazio al tandem Miha-Lugliengo. Partita di fatto dominata in lungo e in largo dai padroni di casa, belli (a tratti addirittura sontuosi) da vedere; avversari praticamente inconsistenti, tanto che i rischi per i monregalesi padroni di casa si riducono veramente al minimo.
Prima occasione al 4’ con azione che si sviluppa da sinistra, palla rasoterra al centro per Lugliengo che arriva con il passo sbagliato per poter sparare di prima intenzione in porta, controlla ma non riesce a trovare sbocco per il tiro, scarica su Cavallo il cui tiro dal limite viene rimpallato. Passano appena 3’ e la Monregale va in vantaggio: palla filtrante di Tomatis in posizione centrale per Lugliengo che si infila benissimo nella difesa ospite, si presenta a tu per tu col portiere e lo fredda per l’1-0. Unica azione da rimarcare per i saluzzesi al 9’ con un tiro da fuori di Rinaudo che cerca di beffare Turco dalla distanza, palla alta di poco. Per il resto, è sempre Monregale: al 23’ un contropiede innescato da un preziosissimo recupero di Cavallo fa viaggiare Lugliengo che va via dalla destra, da posizione defilata cerca di servire ancora Cavallo al centro che non ci arriva per un soffio; al 28’ taglio da sinistra a destra sempre per Lugliengo, la posizione è analoga a quella precedente, stavolta l’attaccante di casa sceglie la conclusione in porta, tiro potente sul primo palo che difetta di precisione, palla larga.
Nella ripresa il secondo gol monregalese dopo una manciata di minuti dal fischio di avvio spegne di fatto ogni velleità dell’Olimpic di tornare (…o meglio, di entrare) in partita: punizione da 25 metri di Miha, il destro è una bomba spaventosa centrale ma potentissima, che sorprende nettamente Feta e si insacca sotto la traversa: 3-0. Il resto è per lo più accademia, la Monregale ripete la prestazione attenta e concentrata di giovedì scorso con l’Azzurra, non mostra segni di cedimento fisico, chiude ogni valvola di sfogo del gioco avversario e si presenta con regolarità nei 18 metri finali avversari. Al 26’ la meritata ed attesa rete di un altro “gioiello” del Settore giovanile di casa: Aabas Mazouf si invola di prepotenza sulla destra, si presenta in area e sul tentativo di chiusura di un difensore e del portiere ospite calcia sul primo palo insaccando sotto la traversa. Al 32’ sempre dal centro-destra è invece Lugliengo a penetrare in area e a superare con un bellissimo diagonale sul secondo palo l’estremo difensore saluzzese: il poker è servito. Nel finale c’è ancora il tempo per Turco per legittimare la propria presenza in campo con una respinta su una difficile conclusione scagliata dalla distanza da Bergesio.
La Monregale guadagna un meritatissimo successo, in una giornata di grande festa che celebra i successi del Settore giovanile (titolo di campione provinciale portato a casa da Allievi ed Allievi Fascia B), che si chiude con un sorriso bello convinto, sereno e meritato.

 

Un sentito grazie al mister Davide Enrici, al vice Giorgio Michelotti, allo staff tecnico e dirigenziale, e soprattutto ai nostri fantastici ragazzi per un’annata di crescita, conclusa con serenità! Grazie a tutti e… alla prossima stagione! FORZA MONREGALE!

MONREGALE (4-4-2): Turco; Sampò, Cuniberti, La Sala, Barberis (33’ st Martinetti); F. Tomatis (30’ st Di Fede), Lucchino, Daziano (24’ st Serra), Cavallo (47’ st Gasco); Miha (15’ st Mazouf), Lugliengo. A disp. Gonella. All. Enrici.
OLIMPIC SALUZZO (4-4-2): Feta; Costa, Iaconiello (12’ st Bergesio), Strumia (29’ st M. Tomatis), Telamone; Rivoira (29’ st Massimino), Panicucci, Rinaudo, Bordino; Ferrero (12’ Endemini), Da Costa. A disp. Fumero, Zavatteri. All. Zaino.
Arbitro sig. Marco Toma di Torino.
Reti: pt 7’ Lugliengo; st 7’ Miha, 26’ Mazouf, 32’ Lugliengo.
Note: spettatori 60 circa. Ammonito F. Tomatis (M). Tempo di recupero: pt 1’, st 2’.

×