San Sebastiano 4 - 2 Monregale

24 March 2019 - 14:30 at S. Sebastiano Fossano

Troppi errori

La scossa a livello caratteriale c’è, ma stavolta non basta. La Monregale si lascia alle spalle le due scriteriate, abuliche prove con Ceva e Canale, ma nonostante una prestazione a tratti coraggiosa torna da San Sebastiano con un poker sul groppone. Troppe le distrazioni e le ingenuità, gol regalati ad una squadra già di per sé dotata di ottime individualità: tre gol su quattro arrivano da palla inattiva, inconcepibili sfarfallamenti per una squadra che dovrebbe essere tenacemente concentrata sull’obiettivo. Già detto, lo ripetiamo: in un campionato come questo gli episodi risultano quasi sempre decisivi; e se si commettono certe ingenuità è inevitabile essere puniti.

Michelotti tenta il tutto per tutto e prova con un 3-4-1-2 di partenza che vede Mellano, Griseri e Cuniberti in difesa, Fenoglio e Bonelli sulle fasce, Martini e Stefano Maia interni di centrocampo, con Massa Boa dietro Mazouf e Salifu. Ancora indisponibile Matteo Maia, all’ultimo dà forfait anche Barberis. Come dicevamo, l’inizio fa ben sperare: la Monregale è sul pezzo, c’è reattività nei contrasti, si evidenzia anche un ottimo e fattivo pressing alto sul San Sebastiano in fase di impostazione dalle retrovie. Il primo brivido è però di marca locale: 10′, errore in disimpegno, va via sulla fascia destra Lamnaouar (un demone per tutta la partita), gran cross teso solo da spingere in rete, non ci arriva nessuno. Rispondono gli ospiti al 13′: percussione centrale di Fenoglio, scarico sulla sinistra per Salifu in area, l’attaccante rientra sul destro, prova il tiro che si spegne a lato. Al quarto d’ora la prima porzione di frittata: corner da sinistra, a rientrare, traiettoria che attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno intervenga, sul secondo palo ecco appostato Rinaldi, piatto destro sul primo palo e gol del vantaggio. La gioia fossanese dura poco: 21′, vine fischiata una punizione dai 25 metri a favore della Monregale per un intervento con il braccio, batte Massa Boa, traiettoria sul primo palo, Bersano prova il tuffo ma non c’è sufficiente reattività, palla nel sacco per il pareggio. Scivoliamo via verso il 41′ quando un altro aberrante pasticcio favorisce il nuovo vantaggio interno: fascia sinistra, rimessa in gioco corta che è uno scarico facile per Lamnaouar completamente abbandonato, cross indisturbato a centro area, colpo di testa di Celeghini che certe cose non le sbaglia, gol del 2-1.
Nella ripresa ogni speranza (timida, a dire il vero, ma sempre e comunque accesa) di una possibile rimonta Monregale subisce quasi subito un colpo durissimo. Siamo al 9′, ancora un corner, ancora un gol: traversone dalla sinistra di Brizio, testa a centro area di Cokaj, 3 a 1 e giochi praticamente fatti. Passiamo al 21′, palla lunga dalle retrovie, a Griseri superato in velocità da Lamnaouar non resta che stenderlo in area. E’ rigore e cartellino giallo, dal dischetto va Celeghini che certe cose, invece, ogni tanto le sbaglia, palla fuori. Passano 3′, altro fallo di Griseri all’altezza della linea laterale, altro giallo, rosso, buio profondo. Partita che ormai ha più poco da dire: annotiamo al 25′ una punizione dalla distanza di Brizio, respinta così così di Gonella, palla in corner; al 27′ spazi sterminati per il contropiede del San Sebastiano, ancora Lamnaouar scappa via sulla sinistra in campo aperto, centro per Celeghini dall’altra parte, stop, finta su un difensore, rasoterra, Gonella non ci arriva, 4-1. I padroni di casa staccano la spina; al 33′ segnaliamo un bello schema su punizione della Monregale che porta al cross dalla sinistra Bonelli, colpo di testa di Jaku centrale, respinge Bersano. Al terzo minuto di recupero, con partita già in ghiaccio, palla vagante in area, diagonale di Tirari sporcato da un difensore, palla nel sacco sul secondo palo per il 4-2 finale, ben magra consolazione.

SAN SEBASTIANO (4-3-3): Bersano; Sampò, Rinaldi; Douza, D’Agostaro; Brizio, Bergese, Sulejmani; Lamnaouar (29′ st Faule); Celeghini (35′ st Foletto), Cokaj. A disp. Gallesio, Marenchino, Sarale, Lingua, Maestrelli, Bonkongou. All. Enrici.
MONREGALE (3-4-1-2): Gonella; Mellano; Griseri, Cuniberti; Fenoglio, S. Maia (23′ st Malloul), Martini (32′ st Gazzera), Bonelli; Massa Boa (28′ st Jaku); Mazouf (16′ st Tirari), Salifu. A disp. Calendri, Rossi, Martinetti, Di Fede. All. Michelotti.
Arbitro sig. Stefano Saba di Cuneo.
Reti: pt 14′ Rinaldi (S), 21′ Massa Boa (M), 41′ Celeghini (S); st 9′ Cokaj (S), 27′ CeleghinI (S).
Note: spettatori 80 circa. Ammoniti Bergese, CeleghinI (S), Griseri, Maia (M). Espulso al 24′ st Griseri (M) per somma di ammonizioni. Al 22′ st Celeghini calcia fuori un rigore. Tempo di recupero: pt 1′, st 2′.

Download WordPress Themes
Download Best WordPress Themes Free Download
Free Download WordPress Themes
Premium WordPress Themes Download
free online course
download huawei firmware
Download Premium WordPress Themes Free
udemy course download free
×