Sanfré 1 - 3 Monregale

17 September 2017 - 15:00 at Sanfré

Tre olè a Sanfré

Sicuramente, non una passeggiata di salute, la trasferta di Sanfré. Squadra arcigna, ostica, fisica e grintosa, che mette in difficoltà la Monregale almeno per un tempo, salvo poi sparire letteralmente dal campo nella ripresa quando le energie vengono comprensibilmente meno, e quando la tecnica di base non è assolutamente sufficiente per tenere testa ai valori che in questo momento la squadra monregalese ha, e riesce ad esprimere. La squadra di Enrici appare sorpresa dalla partenza a razzo dei padroni di casa, e in alcuni frangenti fa intravedere qualche lacuna tra retroguardia e centrocampo che acuisce la baldanza degli avversari; nella ripresa però non c’è praticamente partita e il risultato alla fine appare più che legittimo.
Nell’undici iniziale Luca Tomatis rileva lo squalificato Sampò; per il resto lo schieramento è praticamente lo stesso visto in campo nella prima uscita con il Sommariva. Nel corso della partita Mellano uscirà infortunato, e lascerà il posto a Gregorio che agirà in sua vece da centrale difensivo.
L’avvio di partita è shock: Brizio sfugge alla marcatura sulla sinistra, centra nel cuore dell’area dove Taverniti piazza la zampata su cui Gonella nulla può: quattro minuti, 1-0. All’8’ Castagnino si gira bene dal limite dell’area, la sua conclusione termina però alle stelle. Dopo un break della Monregale al 12’ – punizione di Cavallo, testa di Griseri da buona posizione, alto – occasionissima locale per fare il bis: 14’, palla ricacciata in avanti di testa da Cuniberto, la sfera sorvola il pacchetto arretrato centrale e capita sui piedi di Castagnino, diagonale a lato. Ma il tutto si bilancia dalla ripartenza immediata della Monregale che porta al tiro Jaku, diagonale di destro che si spegne sul fondo. Al 17’ il pareggio: palla sulla destra per Serra che prova la conclusione, incrocio dei pali pieno, la sfera ripiomba sui piedi di Serra che se la aggiusta e segna da pochi passi. Sullo stesso Serra ci starebbe un mezzo (o più) rigore al 21’, ma l’arbitro fa proseguire. Il Sanfré mette nuovamente paura agli ospiti in due occasioni, piuttosto clamorose, protagonista in entrambe l’attaccante Castagnino: al 25’ viene servito da una verticalizzazione di Brizio e, a tu per tu con Gonella, sceglie la scriteriata soluzione di un orrendo pallonetto che termina alto; al 37’ innescato da un break di Maresca supera il suo marcatore ma calcia alto da ottima posizione.
Se per la Monregale il primo tempo era partito con la colonna sonora di un thriller, la ripresa ha per intero il sottofondo di una marcia trionfale. Sin dal 2’: azione dalla sinistra di Cavallo, cross per la testa di Jaku che beffa il suo marcatore e schiaccia a terra, palla che non sembra irresistibile, Vaira smanaccia ma non allontana, 1-2. Al 6’ punizione dal limite di Cavallo a superare la barriera, balzo di Vaira che respinge ottimamente in angolo. Un plauso, comunque, a questo portiere che a luglio ha compiuto cinquant’anni (ne ha trenta giusti giusti in più del nostro Mirko Gonella) e che ancora si diverte a volare da un palo all’altro, senza peraltro sfigurare. Al 18’ azione molto simile a quella del vantaggio, con Cavallo che centra dalla sinistra, Jaku che stacca, questa volta nulla da fare per l’estremo difensore di casa, tris da applausi. Federico Tomatis ci prova, poi, per due volte su punizione : al 23’ sfiora il sette, al 36’ vede la sua conclusione sul primo palo respinta da Vaira, Al 40’ una palla profonda dalla sinistra trova il colpo di testa all’indietro di Cuniberto che inavvertitamente innesca Pipi, tiro secco sul primo palo, Vaira fa ancora buona guardia. Nel finale, al 42’, Lugliengo fila via in contropiede, salta due avversari, dalla sinistra si accentra ma invece di servire al centro Jaku e Pipi, ben piazzati, sceglie il tiro che però non ha fortuna.
Finisce dopo 5’ di recupero; saranno anche solo due giornate… ma vedere questa Monregale in testa a punteggio pieno è senz’altro motivo di soddisfazione ed orgoglio. Bravi!

SANFRÉ: Vaira; Sacco, De Boni (25’ st Sansoldo), Rainero (38’ st Appendino), Cuniberto; Maresca, Raucci, Bruno, Brizio; Taverniti, Castagnino (14’ st Cullari). A disp. Mirai, Greco, Mammola, Tonti. All. Fontana.
MONREGALE (4-2-3-1): Gonella; L. Tomatis, Mellano (37’ Gregorio), Griseri, Lasala; Lucchino, F. Tomatis; Serra (32’ st Pipi), Cavallo (21’ st Martini); Lugliengo; Jaku. A disp. Turco, Cuniberti, Maia, Gasco. All. Enrici.
Arbitro sig. Edoardo Castelletto di Chivasso.
Reti: pt 4′ Taverniti (S), 17′ Serra (M); st 2′ e 18′ Jaku (M).
NOTE: spettatori 100 circa. Ammonito De Boni (S). Tempo di recupero: pt 1’, st 5’.

Download Nulled WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
Premium WordPress Themes Download
Download WordPress Themes
ZG93bmxvYWQgbHluZGEgY291cnNlIGZyZWU=
download micromax firmware
Download Nulled WordPress Themes
udemy free download
© 2017 Monregale Calcio | P.IVA 02402790048
×