Monregale 2 - 1 Scarnafigi

9 September 2018 - 15:00 at Piero Gasco

Subito col cuore

Esordio al cardiopalma per la Monregale che negli ultimissimi secondi di recupero piega lo Scarnafigi e porta a casa i primi tre punti della nuova stagione. Tanti giovani in campo dal primo minuto – l’età media supera di poco i 20 anni -, esordio assoluto per Matteo Muca, classe 2002; squadra costruita con grande impegno e non senza fatica in estate (l’ultimo arrivato, Abdelhadi Malloul, è stato aggregato alla squadra appena martedì scorso), squadra che valorizza i prodotti del settore giovanile, squadra che è stata data per spacciata forse troppo presto da qualche “gufo” che almeno per questa sera dovrà ricredersi. Perchè una squadra che riesce a ribaltare uno 0-1 sotto di un uomo e portare in porto il successo ha ed avrà senz’altro qualcosa da dire nel corso della stagione. Bene i nostri ragazzi, da Gonella, ai Duemila Barberis, Mellano (al rientro dopo un lungo infortunio) e Maia (soprattutto un gran second tempo), al Duemilauno Rossi. Bene Cuniberti a fare da “chioccia” ai tantissimi giovani. Bene i nuovi innesti: Sartiero collocato sull’out destro dà solidità e sicurezza, Bonelli regala spunti ed assist, Salifu dimostra di essere un ottimo giocatore, quasi un lusso per la categoria. E’ proprio sua la prima chance della giornata: al 3′ dalla destra Bonelli opera un cross teso, Salifu un po’ sorpreso non riesce ad intervenire con precisione da due passi e la palla si alza sulla traversa. Scarnafigi pericoloso nella prima parte del primo tempo: al 15′ corner da destra di Caserio (il più insidioso dei suoi), né Bossolasco né Ambrassa riescono ad intervenire da posizione ghiotta; al 19′ lancio sulla destra per Serino che vince due rimpalli ma conclude debolmente. Buona chance sui piedi di Martini al 22′: corner ribattuto corto dalla difesa ospite, il numero 7 di casa al limite ha tempo di prendere la mira ma la sua fucilata si alza sulla traversa. Due ottime occasioni costruite dallo Scarnafigi nel finale: al 39′ sempre Caserio vince un rimpallo, cross sul secondo palo dove c’è Sabena tutto solo, che calcia però malamente fuori; al 44′ troppo spazio ancora per Sabena che dal limite, dopo aver vinto un contrasto con Cuniberti, spara una sassata che incocca la parte alta dell’incrocio dei pali.
Ripresa: partita equilibrata con pochi spunti rilevanti, molti interventi ruvidi da parte degli ospiti ai quali la Monregale risponde senza timore. A farne le spese è però Matteo Muca che si becca il cartellino rosso al 12′ per un fallo da dietro su Bosio: decisione a nostro avviso pesante ed eccessiva per la zona del campo dove si trovava il giocatore avversario. Come se non bastasse, al 26′ arriva il gol ospite: palla persa da Correa a centrocampo, lancio millimetrico di Caserio sulla fascia sinistra per Marengo che scatta, gran tiro da posizione defilata, palla che scheggia il primo palo e si infila sul secondo. La partita si direbbe in estrema salita per la Monregale, che però raddoppia gli sforzi e, unita, trova l’energia per ribaltare la situazione. Michelotti mischia le carte e modifica la squadra col le sostituzioni, che danno i loro frutti: squillo di Mazouf al 29′ con lancio di Martini che lo innesca a tu per tu con Mulassano, bravo a sbarragli la strada in uscita bassa. Al 32′ bel lavoro di Salifu che serve in area una palla con il contagiri per Mazouf, stacco e torsione perfetta, palla nel sacco e 1-1. Non finisce qui: 5 minuti di recupero, all’ultimo respiro William Correa da Silva – considerato un po’ l’oggetto misterioso della squadra, arrivato con umiltà e in punta di piedi – conquista palla a tre quarti, avanza, scarica un siluro eccezionale sotto la traversa, imprendibile per Mulassano, ed il “Gasco” – che finalmente conta qualche spettatore in più – esplode di gioia per una vittoria insperata.

MONREGALE: Gonella, Sartiero, Barberis (31′ st Malloul), Cuniberti, Rossi (18′ st Correa da Silva), Mellano, Martini (31′ st Tirari), Maia, Salifu (37′ st Gallesio), Muca, Bonelli (27′ st Mazouf). A disp. Rasa, D’Agostino, Bessone. All. Michelotti.
SCARNAFIGI: Mulassano, Bodino, Ambrassa (49′ st Brunetto), Bonardo, Bossolasco (45′ st Omento), Dao, Depetris (31′ st Rosso), Bosio, Serino, Caserio, Sabena (13′ st Marengo). A disp. Testa, Delle Chiaie. All. Madaffari.
Arbitro sig. Abdel Hakim Zine Zine di Asti.
Reti: st 26′ Marengo (S), 32′ Mazouf (M),m 50′ Da Silva (M).
Note: ammoniti Sartiero, Barberis, Cuniberti, Martini, Bonelli (M); Bosio, Serino (S). Espulsi al 12′ st Muca per fallo da dietro; al 36′ st Martini dalla panchina per proteste. Tempi di recupero: pt 2′, st 5′. Spettatori c.a. 100.

Giorgio Michelotti, allenatore Monregale
Abbiamo vinto con… gli attributi. Nel primo tempo siamo andati un po’ in difficoltà intorno al quarto d’ora ma ci siamo prontamente messi a posto dal punto di vista tattico, la partita è stata equilibrata. Nella ripresa l’espulsione di Muca, paradossalmente, invece di metterci in difficoltà ci ha caricato, ognuno ha dato tutto quello che aveva. E’ un primo passo che ci dà entusiasmo, ma ovviamente non abbiamo ancora vinto nulla, dobbiamo stare con i piedi per terra.

Download WordPress Themes Free
Download WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
Free Download WordPress Themes
free online course
download lenevo firmware
Download Nulled WordPress Themes
udemy free download
×