Azzurra 5 - 0 Monregale

26 September 2018 - 21:00 at Federico Roccia

Wednesday evening horror show

Un festival degli orrori: ecco come definire il turno infrasettimanale della Monregale, sbriciolata malamente a Morozzo da un’Azzurra vendicativa, compatta, spietata. Partita praticamente finita dopo un tempo, con ripresa nella quale abbiamo vanamente atteso segni di riscossa da parte dei monregalesi, segni purtroppo mai pervenuti. Serata disastrosa per tutti i reparti, difesa fuori registro, centrocampo che non c’è, attacco che latita: un’uscita pesantemente negativa che non compromette nulla, per carità, ma che stupisce soprattutto per l’abbondante score finale, peraltro specchio fedele di quanto visto in campo. Michelotti mischia le carte, dietro concede fiato a Barberis e lancia Gallesio, al centro ripropone Rossi accanto a Gazzera, in avanti Mazouf e Bonelli si accomodano inizialmente in panchina per lasciare posto a Tirari e Zongo. Inizio subito in salita: cinque minuti, corner dalla destra con traiettoria ad uscire, Simone Mana entra comodamente di piatto all’altezza del dischetto ed insacca. Il monologo Azzurra si dipana indisturbato per tutto il primo tempo: al 7’ sugli sviluppi di una punizione da sinistra ribattuta, gran tiro di Roccia respinto da Gonella; al 9’ sempre Roccia – praticamente imprendibile per tutta la frazione di gioco – conclude di sinistro al termine di un’azione personale, palla fuori. I padroni di casa hanno più motivazione, grinta, corsa, sono compatti, arrivano sempre prima sulla palla e scambiano con fraseggi ad altissima intensità; Monregale di contro è impalpabile, floscia, con zero idee e con una manovra lenta ed involuta senza sbocchi. Al 27’ il raddoppio: Fenoglio sfrutta uno scivolone della difesa avversaria, scatta a tu per tu con Gonella, lo aggira in area, il portiere lo tocca ma Fenoglio riesce comunque a concludere seppur debolmente; palla allontanata nei pressi della linea ma l’arbitro fischia il rigore che a quel punto non ci aspettavamo più. Dal dischetto lo stesso Fenoglio insacca implacabilmente. Al 43’, toh, la Monregale: cross dalla sinistra, colpo di testa di Rossi, fuori. Al 44’ Vallati chiude di fatto la partita, sfruttando un nuovo svarione della retroguardia avversaria, e concludendo con potenza e precisione a fil di palo dal limite dell’area.
Nella ripresa ci si aspetta qualcosina in più, dalla Monregale. Tant’è vero che Salifu avrebbe l’occasione di accorciare le distanze dopo due minuti: il portiere dell’Azzurra sbaglia il rinvio con i piedi, l’attaccante monregalese conquista palla e prova il pallonetto di prima intenzione, palla però a lato. La musica riassume lo stesso registro precedente 4’ più tardi: cross dalla destra teso in area, colpo di testa di Fenoglio, poker servito. Doppia occasione per i locali al 17’: Miha appoggia in area per Fenoglio, gran tiro, Gonella respinge; poi, palla profonda rasoterra di Roccia per Esposto che si inserisce in corsa dalla sinistra, Gonella ribatte in corner. Al 20’ fuochino di paglia della Monregale con un tiro rasoterra di Bonelli che si spegne fuori di poco; ma è sempre Azzurra: al 23’ punizione dai 20 metri di Miha con palla fuori di poco; al 26’ palla profonda sulla sinistra per Fenoglio, scatto in area e rasoterra sul primo palo che sorprende Gonella, 5-0 e per fortuna finisce qui.

Giorgio Michelotti
Allenatore Monregale

Non siamo praticamente scesi in campo. Abbiamo fatto tutto quello che non dovevamo fare, presentando in campo una squadra orribile, molle e presuntuosa. Risultato pesante, ma giusto. Sono allibito per una prestazione così negativa.

AZZURRA: ; Curati, Esposto (39’ st Civalleri); Caldano, Burdisso (33’ st Rinaudo), M. Mana (39’ st Coates), Roccia, S. Mana, Fenoglio (29’ st Pellegrino), Vallati (20’ st Miha), Bono. A disp. Favole, Bonelli, Calandra. All. Burgato.
MONREGALE (4-2-3-1): Gonella: Sartiero (33’ st Pettiti), Cuniberti, Mellano, Gallesio; Gazzera, Rossi (22’ st Da Silva); Salifu (11’ st Mazouf), Maia (22’ st Malloul), Tirari; Zongo (1’ st Bonelli). A disp. Sciandra, Barberis, La Sala, Martini. All. Michelotti.
Arbitro sig. Flavio Costabello di Pinerolo.0
Reti: pt 5’ S. Mana, 27’ Fenoglio, 44’ Vallati; st 6’ e 26’ Fenoglio.
NOTE: Spettatori 30 circa. Ammoniti: Gonella, Gazzera, Zongo, Maia, Tirari (M). Tempo di recupero: pt 1’, st 2’.

Download Best WordPress Themes Free Download
Premium WordPress Themes Download
Download Premium WordPress Themes Free
Free Download WordPress Themes
udemy free download
download lava firmware
Free Download WordPress Themes
udemy paid course free download
×