Sant'Albano 1 - 2 Monregale

16 September 2018 - 15:00

Due su due

Senz’altro un bell’inizio di campionato, quello della Monregale dei giovani: un inizio che in pochi si aspettavano, e che inorgoglisce  la società; sembra stia soffiando un vento nuovo, sul calcio a Mondovì, un vento per ora carico di entusiasmo, di aspettative e di voglia di fare bene. Partita estremamente ostica, quella con il Sant’Albano, che presenta nel pre-partita un folto pubblico, organizzato con striscioni e bandieroni, ed una formazione ricca di vecchie conoscenze della Promozione e dell’Eccellenza. I monregalesi se la giocano a testa altissima, senza alcun timore reverenziale, proponendo anche ottime cose, mantenendo i nervi saldi nei momenti più complicati della partita, correndo anche un numero limitato di rischi. Mister Michelotti quadra il centrocampo gettando subito nella mischia Sergio Gazzera, arrivato in chiusura di mercato; l’altro nuovo acquisto, Benjamin Zongo, si ritaglierà un importante spazio nel convulso finale di partita.
Tempo di appollaiarci sulla stretta tribuna santalbanese, con la visuale ostruita dalle panchine, che la Monregale è già in vantaggio: nemmeno due minuti, Mazouf si libera sul fondo dalla sinistra e centra in area per Salifu che anticipa il suo diretto avversario ed infila De Miglio. Un vantaggio che apre le porte, per gli ospiti, ad un match che riescono ad intepretare alla grande avendo gli interpreti giusti, ossia l’attesa dello sfogo avversario per poi ripartire con micidiali e ficcanti azioni di rimessa. Sul terreno di gioco di dimensioni ridotte di Sant’Albano sono comunque gli episodi a far da padrone: all11′ taglio centrale che mette in movimento Bertoglio, che entra in area, diagonale alto sull’incrocio; risponde Monregale al 24′ con un ottimo spunto personale di Tirari, dribbling secco dal fondo, sempre dalla sinistra, cross sul primo palo dove interviene Gazzera che però non ha fortuna nella conclusione. Al 33′ ci prova Matija con una conclusione non irresistibile da fuori area, Gonella va giù e blocca in due tempi; al 39′ altra fiammata locale, Gazzera perde palla in uscita, Brizio avanza e conclude dal limite, fuori. Al 45′ seconda gioia per gli ospiti: bel tiro dal limite di Bonelli deviato in corner da De Miglio; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina è ancora Salifu il più lesto di tutti, deviazione e raddoppio che garantisce respiro per la ripresa.
Un secondo tempo in cui la Monregale si difende con ordine, senza scomporsi più di tanto; forse un po’ troppo rinunciataria nella prima parte della frazione, ma fondamentalmente i periocoli che arrivano dagli avversari sono minimi ed anche il gol subito alla fine è più fortuito che altro. In effetti gli spunti di cronaca sono sostanzialmente due, un’attenta deviazione di Gonella su una conclusione di Matija, e la rete dei padroni di casa: 12′, calcio di punizione generosamente concesso ai santalbanesi dal limite, sugli sviluppi c’è uno spiraglio per il tiro di Bertoglio, la sfortunata deviazione di Cuniberti manda fuori tempo Gonella che nulla può. Il resto sono scaramucce, anche qualche spintone o manata di troppo da parte degli avversari, alle quali i ragazzi sono bravi ed intelligenti a non reagire fuori misura. I numerosi cambi e l’innesto di Zongo che cattura importanti palloni in avanti e li difende per far respirare i compagni consentono di arrivare al 90’+5 uniti e compatti, con il vantaggio consolidato. E per la seconda domenica di fila, è di nuovo festa.

Giorgio Michelotti, allenatore Monregale
Avevamo preparato un tipo di partita che si è concretizzata esattamente in questo modo, con noi bravi a difenderci e ripartire in contropiede. Gli episodi ci sono stati favorevoli, siamo andati un po’ in difficoltà nel secondo tempo quando abbiamo subito il gol del 2-1 ma siamo stati bravi a soffrire insieme, uniti, consapevoli che uniti siamo più forti.

SANT’ALBANO: De Miglio; Morre, Galliano, Grassi, Donalisio (13′ st Grosso), Chiavassa (25′ st Racca), Cattaneo, Bottero (39′ st Audetto), Matija, Brizio (9′ st Vizio), Bertoglio (33′ st Oreglia). A disp. Brignone, Pochintesta, Rosa, Tomatis. All. Parola.
MONREGALE (4-2-3-1): Gonella; Sartiero, Barberis (23′ st Gallesio), Cuniberti, Gazzera (33′ st Malloul), Mellano, Salifu (39′ st Pettiti), Maia, Mazouf (22′ st Zongo), Bonelli (41′ st Rossi), Tirari. A disp. Rasa, La Sala, Bessone. All. Michelotti.
Arbitro sig. ra Erica Puddu di Pinerolo.
Reti: pt 2′ e 45′ Salifu (M); st 12′ Bertoglio (S).
NOTE: spettatori 120 circa. Ammoniti Cattaneo, Vizio (S) e Maia (M). Tempo di recupero: pt 2′, st 6′.

Download Premium WordPress Themes Free
Free Download WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
Download WordPress Themes
online free course
download lenevo firmware
Download WordPress Themes Free
free online course
×