Femminile, una scommessa tutta da… giocare

8 Giugno 2018

“L’attività calcistica femminile in Italia è un movimento in continua crescita, anche se con numeri ancora inferiori rispetto a quelli delle principali realtà europee e mondiali”: questa è la prima considerazione che si legge sul sito della FIGC in merito al calcio femminile. Un mondo ancora tutto da scoprire, al quale spesso si guarda con enorme superficialità, a volte persino storcendo il naso. Monregale calcio è attenta anche a questo aspetto del mondo del pallone: lo scorso anno gli impianti in gestione alla società sono stati teatro di una serie di raduni della Rappresentativa femminile Piemonte-Liguria Under 15, e i responsabili della Federazione hanno più volte espresso interesse verso l’impiantistica sportiva monregalese quale possibile sede di un Centro federale territoriale.

Quest’anno la Monregale ha schierato ai nastri di partenza del campionato provinciale a cinque CSI una propria formazione, con numerose ragazze del territorio che hanno aderito alla proposta. Anche in questo caso, si prova a cambiare marcia: in via sperimentale – ovviamente a seconda del riscontro effettivo che ci sarà sul territorio – è pronta a partire una Sezione femminile, dedicata in modo particolare alle bambine che hanno la curiosità di avvicinarsi allo sport del calcio.

Primo step, sull’onda dell’hashtag #èungiocodaragazze, ecco un open day “in rosa” che si terrà domani, sabato 9 giugno alle 15, presso il Centro sportivo Monregale, dedicato a bambine e ragazze, che in un pomeriggio interamente dedicato a loro potranno sperimentare le metodologie di allenamento della Monregale, parlando semplice potranno “provare a giocare a calcio”, scoprendo o confermando la propria passione.

Il progetto, coordinato dal Responsabile del Settore giovanile Roberto Aimo, sarà seguito da Marco Agostini, che ha recentemente conseguito il patentino di allenatore UEFA C. In questi giorni Agostini sta presentando la proposta alle Scuole di Mondovì, del Monregalese e dei dintorni: perché il calcio femminile è innanzitutto un “fatto culturale”, da far comprendere a livello scolastico, come i dettami e progetti FIGC (uno su tutti, “Ragazze in gioco”) suggeriscono alle società affiliate.

 

Domani, sabato 9 giugno 2018, dalle ore 15 in avanti, la Monregale calcio propone un open day tutto al femminile: la news su https://monregalecalcio.it/open-day-femminile-al-csm/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×