CsM sarà “Centro Federale Territoriale”?

24 giugno 2017

Prosegue la collaborazione tra la Monregale ed il Coordinamento federale regionale FIGC-LND del Settore Giovanile e Scolastico, in riferimento allo sviluppo dell’Attività Under 15 femminile. Sabato mattina, 24 giugno, sul sintetico del Centro Sportivo Monregale, agli ordini del mister Luciano Loparco si è svolta una seduta di allenamento di un gruppo di ragazze provenienti da società piemontesi e liguri, che costituiscono la Rappresentativa femminile Under 15 Piemonte-Liguria.

La collaborazione con la Federazione, iniziata lo scorso aprile, è sulla base un rapporto sempre più stretto tra la Monregale e gli organi federali, nell’ottica di una crescita del territorio, di giovani calciatori e calciatrici, secondo le regole ed i progetti della LND alla quale si è affiliati.

In particolare, ampliando la collaborazione già in atto, nel prossimo futuro è possibile che il Centro Sportivo Monregale possa diventare “Centro Federale Territoriale”. Come si legge sul sito della FIGC, “i Centri Federali Territoriali intendono rappresentare il polo territoriale di eccellenza per la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni, al fine di definire un indirizzo formativo ed educativo centrale, avere un monitoraggio tecnico e sociale dell’intero territorio italiano, tutelare il talento dando corpo a un percorso tecnico-sportivo coordinato che supporti lo sviluppo delle potenzialità dei giovani”.

Un centro, quindi, non solo “sportivo”, ma educativo e formativo, che mira a coinvolgere tutte le componenti del mondo del calcio (AIAC, AIC, Settore Tecnico, SGS, AIA, LND e leghe professionistiche) per lo sviluppo di un percorso di formazione coordinato. Il bacini di utenza del progetto, in tutta Italia, è di bel 150 mila calciatori, 4 mila calciatrici, 1.200 tecnici, 200 dirigenti. Numeri imponenti per un progetto importante, al quale la Monregale intende fornire il proprio contributo.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×