Arriva “Allenamente”, un percorso di psicologia dello sport

23 Gennaio 2017

Parlando di “allenamento”, nel gioco del calcio così come in tutti gli altri sport, le prime immagini che ci vengono in mente sono associate alla fatica, al sudore, al movimento del corpo, insomma ad una serie di fattori di carattere essenzialmente fisico. Difficilmente si associa il concetto a qualcosa di meno concreto ma di importanza altrettanto strategica: la mente. La preparazione psicologica e mentale di chi pratica uno sport sta assumendo sempre più rilevanza, e spesso è la chiave per migliorarsi, individualmente e come squadra, affiancandola al tradizionale lavoro di tipo fisico.
Un campo di grande interesse e di sicuro sviluppo nel prossimo futuro anche nelle realtà locali come la nostra. Per questo, la Monregale calcio ha instaurato una collaborazione con la dottoressa Francesca Vinai, psicologa, per a realizzazione di un percorso che chiameremo “AllenaMente”, volto appunto alla preparazione psicologica e mentale dei nostri ragazzi.
Il percorso partirà in febbraio, in via sperimentale, per i nostri ragazzi della leva 2003 e della leva 2004. Perché? Essenzialmente, per quanto riguarda i dettami della Federazione giuoco calcio, per queste due leve – Esordienti ultimo anno e Giovanissimi primo anno – c’è il passaggio, lo “scatto” da quella che è una dimensione più ludica e didattica dello sport-calcio, ad una dimensione più agonistica. Il risultato, insomma, inizia a contare… davvero, si stilano le classifiche, e il punteggio conquistato sul campo è reale ed effettivo.
Da qui l’idea di iniziare il percorso con la dottoressa Vinai da questi due gruppi. Con la possibilità, nel prossimo futuro, di estendere la collaborazione, offrendo consulenza a tutti i nostri tesserati, e alle famiglie.

Il percorso “Allenamente” verrà ufficialmente presentato alle famiglie dei tesserati 2003 e 2004 lunedì 30 gennaio alle ore 19.00 presso la Sala briefing del Porto aerostatico di corso Francia 10 a Mondovì. Nell’occasione verranno consegnati il materiale informativo e la scheda per l’autorizzazione all’accesso ai colloqui.

Francesca Vinai, monregalese, è educatrice, psicologa con formazione ad indirizzo cognitivo- comportamentale., specializzanda psicoterapeuta. Ha un master in psicologia dello sport.

La Psicologia dello sport riguarda lo studio e l’allenamento dei fattori cognitivi, emotivi e comportamentali che influenzano la prestazione degli atleti e delle squadre.
Secondo una definizione data dall’A.P.A. (American Psychological Association) “La psicologia dello sport è uno studio scientifico dei fattori psicologici che sono associati alla partecipazione e alla prestazione nello sport, all’esercizio e ad altri tipi di attività fisiche”.
Gli atleti, gli allenatori, le famiglie, gli specialisti del settore, sono concordi sul fatto che gli aspetti psicologici esercitano una grande importanza sulla prestazione. Oltre all’allenamento fisico, diviene necessario impostare un allenamento mentale poiché le variabili emozionali, motivazionali, cognitive, relazionali possono far propendere la prestazione in positivo o in negativo. Oggetto di lavoro dello psicologo dello sport non sono soltanto gli atleti e la squadra, ma anche i tecnici e le famiglie. Generalmente i percorsi di psicologia dello sport volti ad un allenamento mentale, si articolano lungo un percorso caratterizzato da una valutazione iniziale, finale e dalla psicoeducazione ed allenamento di abilità specifiche (ad esempio: attenzione e concentrazione, dialogo interno, gestione delle emozioni, relazioni interpersonali).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×