ALLENATORI: le novità della prossima stagione

8 Giugno 2018

Nel corso della conferenza stampa con i giornali di venerdì 8 giugno sono stati svelati i nomi degli allenatori dell’area Prima squadra/Juniores e dell’Attività agonistica del Settore giovanile.

PRIMA SQUADRA E JUNIORES

Il mister della prima squadra, come già annunciato, sarà Davide Enrici, che nella stagione 2017-2018 ha condotto la Prima squadra alla salvezza, facendo esordire tantissimi giovani, con una rosa a disposizione dall’età media bassissima, poco più di 22 anni. In merito alla Juniores – che domani, sabato 9 maggio, si giocherà il titolo provinciale nel triangolare di finale a Fossano con Corneliano ed Olimpic Saluzzo, dopo aver brillantemente conquistato il primo posto nel girone con 15 punti di vantaggio – ci sarà un cambio della guardia: Paolo Curti, che ha ben operato nella stagione che sta per concludersi, lascerà il posto a Giorgio Michelotti, che nel 2017-2018 ha seguito Enrici in prima squadra come secondo, e ha svolto un lavoro eccezionale con gli Allievi 2001, conducendoli ad una sorprendente vittoria nel campionato di competenza.

Con Bruno Cavallo, direttore sportivo della Monregale, definita la squadra degli allenatori parliamo quindi di obiettivi: «Innanzitutto, vogliamo operare in continuità con il progetto brillantemente portato avanti dal Settore giovanile, in collaborazione con Roberto Aimo e con la consulenza di Franco Giuliano. Consideriamo la prima squadra l’estensione finale del grande lavoro che viene svolto con i ragazzi delle giovanili: un lavoro che ha portato all’esordio in Prima squadra di moltissimi giovani, che siamo riusciti a sviluppare in modo perfetto nel corso di quest’anno soprattutto grazie alla sensibilità del mister Enrici, un tecnico che ha avuto coraggio nel seguire la nostra filosofia». Una filosofia che non interrompe la propria corsa, anzi: «I ragazzi meritevoli che giocano nelle squadre del Settore giovanile – prosegue Cavallo – li “buttiamo” in Prima squadra, senza timori. Siamo una delle società pilota in provincia con questo stile e questa metodologia di lavoro, e vogliamo continuare ad esserlo». Ed ecco quindi la stringente collaborazione che deve esserci, e che ci sarà, tra Prima e Juniores: «Tra le due realtà – conclude Cavallo – facciamo un discorso unico, sia in merito al lavoro, che alle metodologie di allenamento. La scelta di Michelotti come responsabile della Juniores regionale è stata operata in questo senso: avendo fatto da secondo ad Enrici, ha condiviso molto con lui. La sua “promozione” dagli Allievi è inoltre conseguente agli ottimi risultati ottenuti in stagione». Obiettivo a lunga scadenza? «Non abbiamo mai fatto mistero del fatto di considerare la Promozione come habitat naturale di questa società. Lavoriamo in questo senso: un obiettivo da raggiungere… in “N” anni, ma concreto».

SETTORE GIOVANILE AGONISTICO

La stagione che sta per concludersi è stata lunghissima. Ricca, sì, di soddisfazioni, per il Settore giovanile, ma anche molto densa, a tratti pesante. Tuttavia non si smette mai di lavorare, e sin dalla conclusione dei campionati giovanili il Responsabile tecnico del Settore giovanile della Monregale calcio Roberto Aimo si è messo al lavoro per pensare e progettare la stagione futura, che prenderà il via ufficialmente il 1° luglio 2018.

Per fare un buon lavoro è necessario circondarsi di figure autorevoli e di grande spessore, di capacità tecniche ed umane indiscutibili. Per questo Roberto Aimo ha sin da subito costruito una squadra di allenatori di tutto rispetto, per le categorie agonistiche, attese da un’annata importante su palcoscenici interessanti.

Gli Allievi (2002) che disputeranno il Campionato regionale saranno guidati da Darko Damnjanovic, confermatissimo nel suo ruolo di responsabile dopo un’annata doc. Un successo nel campionato provinciale di competenza mai in discussione, una crescita costante sotto molteplici profili sia della squadra, che dei ragazzi dal punto di vista individuale; e soprattutto la scoperta, da parte della Monregale, di un allenatore eccellente e di un’ottima persona che è entrata sin da subito in sintonia con l’ambiente, che gli ha dato fiducia incondizionata per il secondo anno consecutivo.

Gli Allievi Fascia B (2003), anche loro impegnati nel torneo regionale per la prossima stagione, avranno invece un volto nuovo in panchina: si tratta di Paolo Curti, autore di una bella stagione con la Juniores provinciale della Monregale con la quale ha conquistato la vittoria nel girone e con la quale ha ancora in ballo un titolo da conquistare. Una nuova avventura per Curti, tra i giocatori più rappresentativi in assoluto del calcio monregalese, ora impegnato in una carriera di allenatore che si prospetta altrettanto brillante ed interessante. Una squadra da completare nella rosa, dalla quale ci si aspetta un salto di qualità.

Una conferma anche per quanto riguarda i Giovanissimi 2004, ai nastri di partenza nel campionato provinciale: sarà ancora Claudio Filippi a sedere sulla panchina dei ragazzi che vanno a disputare il loro secondo anno da Giovanissimi, andando a portare a termine il biennio di lavoro già prospettato in partenza. Anche Filippi è molto apprezzato per le sue doti da mister e altrettanto per le qualità umane, e avrà modo di tentare ancora la scalata al primo posto dopo il piazzamento della stagione appena conclusa.

Infine, i Giovanissimi Fascia B avranno come allenatore Danilo Quinterno, uno dei più esperti tecnici in provincia, che ha già seguito i ragazzi della leva 2005 nell’ultimo campionato, iniziando con loro un processo di crescita dal punto di vista tecnico e tattico, accompagnandoli nella transizione dall’ultimo anno di Esordienti-Attività di base, al primo anno di attività agonistica. Anche i Giovanissimi Fascia B disputeranno il campionato provinciale di competenza.

«Nei prossimi giorni – conclude Roberto Aimo – saremo in grado di comunicare anche la squadra degli allenatori e degli istruttori che seguiranno l’Attività di base, nelle categorie Esordienti, Pulcini, Primi calci e Piccoli amici».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×